La Settimana della Seta

Pubblicato il: 21-10-2018 in eventi
#BrighentiBlog – La Settimana della Seta

Il solo nome richiama alla mente sensazioni piacevoli e suggestive.

Le sue origini sono talmente antiche da diventare leggenda.

La sua bellezza è inarrivabile per qualsiasi altro tessuto.

La seta.

Uno sguardo per riconoscerla, una carezza per innamorarsene. Una settimana per amarla.

Per l’eccezionalità delle sue qualità, per il suo fortissimo legame con il mondo dell’intimo femminile e perché noi Brighenti ne siamo innamorati da sempre, abbiamo deciso di dedicare un’intera settimana al fascino della seta, raccontandone le virtù e le particolarità che trasformano in eterno il nostro amore per il più nobile fra i tessuti.

 

#BrighentiBlog – La Settimana della Seta il più Nobile dei Tessuti

COSA RENDE PREZIOSA LA SETA?

La seta è di gran lunga la più pregiata tra le fibre naturali. Naturale sì, ma di origine animale in quanto prodotta dall’instancabile operosità del famoso baco da seta, il Bombyx Mori.

In un solo minuto il baco fila 30 – 40 centimetri, e continua finché non ha finito. Ciò significa che, lavorando per due giorni e due notti, produce un filo di seta lungo 1500 metri. Immaginate quattro grattacieli e otterrete approssimativamente la lunghezza del suo lavoro!

Il filo realizzato dal bozzolo subisce poi una serie di minuziose lavorazioni e, alla conclusione del processo produttivo, di 10kg di bozzoli rimarrà all’incirca 1 solo kg di seta, il prezioso tessuto che adoriamo per morbidezza e lucentezza.

 

COSA RENDE PREZIOSA LA SETA NELLA LINGERIE?

Ti lascia libera senza stringere. Ti illumina senza oscurare. Ti valorizza senza mai tradire.

“Nessuno la vedrà mai; è terribilmente costosa e nessuno saprà mai che è di seta. Lo saprò io, e camminerò in modo diverso”. Così parlava della lingerie in seta la “divina” Greta Garbo. E come darle torto?

Questo nobile tessuto non possiede solo (si fa per dire!) grandi caratteristiche che lo rendono perfetto in termini di vestibilità, protezione della pelle, effetto visivo. Ci sono indumenti che indossiamo perché svolgono una precisa funzione, nel mondo della biancheria intima soprattutto. Proteggono oppure provocano, valorizzano le forme oppure minimizzano i difetti. La seta, invece, va oltre le specificità del capo di lingerie. Regala sensazioni uniche e speciali e appaga i sensi nel guardarla, nello sfiorarla, nell’averla addosso.

#BrighentiBlog – La Settimana della Seta - La lingerie di seta

LA SETA È…LUCE

La lucentezza della seta è data dalla luce che penetra attraverso gli intrecci dei suoi fili, così come succede alle perle. La sua particolare lavorazione fa sì che rifletta la luce esattamente come farebbe un prisma ottico. Basta uno sguardo per confonderci con il suo splendore, come solo le emozioni più forti riescono a fare.

CURIOSITÀ: Per ripristinare la naturale lucentezza della seta, è possibile risciacquare i capi in una soluzione di acqua rigorosamente fredda e aceto bianco.

 

LA SETA È…PASSIONE

La seta è l’emblema della seduzione e della femminilità. Un capo in seta non ha bisogno di ulteriori particolari e dettagli per attirare l’attenzione. La seta basta a se stessa. La sua fluidità, leggerezza e raffinatezza seducono senza eccessi e senza scampo!

CURIOSITÀ: La seta accende i sensi e infiamma i cuori, ma brucia lentamente! Per verificare che il tessuto del vostro capo sia realmente seta, provate a bruciarne un filo: se brucia lentamente, lo è.

#BrighentiBlog – La Settimana della Seta - La seta assorbe bene i colori

LA SETA È…COLORE

La seta è una fibra che riesce ad assorbire benissimo le tinture, restituendo un enorme spettro di sfumature e riflessi. Per esempio, se si espone il tessuto a un fascio di luce, notiamo che prende tonalità diverse proprio in base alla luce che riceve.

CURIOSITÀ: Se i riflessi sulla stoffa sono completamente bianchi, vuol dire che quel tessuto non è vera seta!

 

LA SETA È…RESPIRO

Tra le tante proprietà della seta c’è anche l’intrinseca caratteristica di mantenere una buona traspirazione e, di conseguenza, tenere la pelle fresca e asciutta. Questa capacità, detta igroscopica, rende la fibra molto assorbente e nello stesso tempo asciutta, aumentando così la sensazione di comfort.

CURIOSITÀ: Assorbendo l’umidità, la seta non crea elettricità statica, evitando quella fastidiosa sensazione degli indumenti incollati addosso.

#BrighentiBlog – La Settimana della Seta - La seta è una fibra naturale

LA SETA È…NATURA

Tessuto di lusso con eccezionali proprietà naturali oppure tessuto con eccezionali proprietà naturali che lo rendono di lusso?

Ad esempio, gli amminoacidi contenuti nella seta sono anallergici, consentendo così di proteggere da diversi disturbi dermatologici. Inoltre, la fibra di seta è così liscia da evitare fastidiose frizioni con conseguenti irritazioni sulla pelle. Tutti aspetti che conferiscono alla seta la corona di regina indiscussa della lingerie.

CURIOSITÀ: le proprietà anallergiche della seta sono utilizzate, negli ultimi tempi, anche nel mondo della cosmetica con prodotti a base di polvere di seta.

#BrighentiBlog – La Settimana della Seta - La seta è la migliore emozione da indossare

LA SETA È LA MIGLIORE SENSAZIONE DA INDOSSARE

La seta è raffinata, lussuosa, leggera, sensuale, provocante, elegante, protettiva e si potrebbe continuare a lungo nell’osannarla. In breve, la Seta è la migliore sensazione da indossare!

In questa Settimana dedicata alla sua poliedrica bellezza si è trasformata anche in emozione!

Quella che ci avete regalato voi nel vivere insieme a noi la “Settimana della Seta”.

Grazie per averla celebrata con noi!

La Settimana della Seta ultima modifica: 2018-10-21T12:37:02+00:00 da Boutique Brighenti

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *