L’intimo va in scena a Parigi al Salon International de la Lingerie

Pubblicato il: 25-01-2018 in eventi
#BrighentiBlog – Salon International de la Lingerie

Quando si parla di brand di lingerie c’è un solo evento al mondo che li riunisce e li rappresenta: il Salon International de la Lingerie, che si tiene a Paris Expo, a Porte de Versailles.

A pensarci bene, quale palcoscenico migliore poteva avere se non Parigi? Qui, infatti, nacquero il corsetto e i primi reggiseni; così come, in Francia, ogni anno, la lingerie, grazie ai suoi storici brand, genera un fatturato di 800 milioni di euro.

La manifestazione è organizzata dal gruppo Eurovet, e si svolge in contemporanea con la fiera dedicata ai tessuti e agli accessori per il settore della lingerie e dell’activewear, Interfiliere.

Il Salone International de la Lingerie 2018 si è tenuto dal 20 al 22 gennaio e noi non potevamo mancare.

#BrighentiBlog – Al Salon International de la Lingerie a Parigi

IL CONCEPT DEL SALON INTERNATIONAL DE LA LINGERIE

L’evento, riservato a chi opera nel mondo dell’intimo e della moda mare, quest’anno ha visto la presenza di oltre 400 brand provenienti da 37 paesi diversi. Sono 180, invece, i marchi presenti a Interfilière.

Numeri che rendono bene l’idea dell’importanza e della varietà delle proposte presenti ai Saloni.

Un ambiente open e confortevole, con scenografie che richiamano i flagship store parigini e un programma di conferenze dedicato al retail e alla sua proiezione nel futuro. Un unico e grande spazio per presentare:

  • collezioni di lingerie di lusso di brand affermati,
  • idee innovative di giovani e promettenti marchi,
  • capi classici di intimo e corsetteria,
  • modelli audaci di designer creativi.

#BrighentiBlog – Le proposte del Salon International de la Lingerie

 

I TREND DELL’INTIMO

I tempi stanno cambiando così come le esigenze e un nuovo modo di comunicare si fa strada. Questa la sintesi dei contenuti che hanno riempito le tre giornate del Salone Internazionale.

La lingerie è una fotografia dell’epoca che viviamo. Su questo concetto si fonda tutta la proposta del Salon International de la Lingerie. L’intimo nascosto sotto i vestiti ha paradossalmente svelato molti aspetti della vita quotidiana.

Le proposte dei maggiori brand del settore si concentrano su confort, sensualità e funzionalità per accompagnare le donne nella loro affermazione di sé.

Le principali tendenze che emergono dai tre giorni del Salone sono:

  • L’INTRAMONTABILE CULOTTE: il capo intimo di uso quotidiano per eccellenza, che quest’anno celebra il suo centenario, è rivisitato con pizzi e ricami;
  • L’IRRESISTIBILE BRALETTE: continua l’ascesa di questo indumento più sexy di un reggiseno nelle collezioni di diversi brand;
  • LA RIVINCITA DEI COLORI: vincono in tutte le tonalità e sfumature, da quelli forti come il prugna, il verde petrolio o il rosso rubino a quelli tenui dei colori pastello: il futuro dell’intimo sarà sicuramente colorato;
  • IL PIGIAMA “DAY & NIGHT”: in raso, cotone o seta, il pigiama diventa sempre più elegante e glamour, tanto da poter essere indossato anche come outfit di giorno e tanto da favorire la nascita di nuovi brand che producono esclusivamente pigiami di lusso.

#BrighentiBlog – I trend del Salon International de la Lingerie

 

IL PREMIO DEL SALON INTERNATIONAL DE LA LINGERIE

Il Salone parigino ha premiato come “designer per l’anno 2018” il brand giapponese Wacoal, per le sue proposte di lingerie creativa e innovativa.

L’intimo va in scena a Parigi al Salon International de la Lingerie ultima modifica: 2018-01-25T09:24:55+00:00 da Boutique Brighenti

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *