Your shape in our shapewear! Omaggio all’intimo modellante

Pubblicato il: 20-02-2019 in eventi
#BrighentiBlog – Shapewear e intimo modellante

Abbiamo deciso di omaggiare lo shapewear per tre giorni. Dal 22 al 24 febbraio, in negozio l’intimo modellante e le sue qualità tecniche ed estetiche saranno protagonisti per mostrare il loro (e il vostro) lato migliore.

Chiariamolo subito. Indossare capi di shapewear non è una questione legata alla taglia né all’età, né tantomeno a un rapporto conflittuale con il proprio corpo.

Diciamocelo chiaro. Lo shapewear è un modo per stare bene, sentirsi comode, vedersi belle con quel vestito che ci piace tanto ma poco si adatta alla nostra silhouette. Perché si sa, il successo di un outfit inizia dall’intimo e, da sempre, il compito della biancheria intima è quello di dare forma e sostegno.

Lo shapewear, con la sua capacità di contenere e modellare, è un ottimo alleato per armonizzare meglio un abito con le proprie forme e curve. Aggiungiamoci che diversi brand hanno abbandonato l’obsoleta immagine della biancheria intima contenitiva dall’effetto “sacchetto del sottovuoto”, impreziosendo con qualità, eleganza e perfino sensualità le loro linee shape e il risultato sarà dei migliori.

Intimo contenitivo non significa una armatura opprimente, anzi! Scegliere i modelli di shapewear più adatti al proprio corpo, fra guaine, body, pancere e pantaloncini modellanti significa trovare il giusto equilibrio per stare comode, vedersi sexy e sentirsi belle.

#BrighentiBlog – Il colore dello shapewear

SHAPEWEAR: LE BASI PER SCEGLIERLO

La funzione dello shapewear è quella di modellare le forme senza farsi notare. è dunque indispensabile prestare attenzione a un paio di fattori che altrimenti potrebbero comprometterla.

Che sia un body contenitivo, un pantaloncino oppure una guaina modellante, è assolutamente indispensabile individuare la taglia giusta. Erroneamente, molte pensano che indossando una taglia più piccola possa aumentare l’effetto snellente. Niente di più sbagliato invece! Lo shapewear è studiato per contenere senza costringere: indossare la misura sbagliata, oltre a non restituire l’effetto shape ricercato, risulterebbe molto scomodo e fastidioso.

Un altro errore che si tende a fare sta nella scelta del colore. Siamo spesso spinte a pensare che il “color carne” sia quello più discreto e impercettibile. Non sempre è così! Esistono diverse tonalità di carnagione e, dunque, bisogna individuare il colore che più si avvicina al nostro per ottenere il risultato “nude”.
Oltre al colore della nostra pelle, è necessario tenere in considerazione anche quello dell’abito che indosseremo sopra lo shapewear. Per esempio, se il vestito è nero o di un colore scuro non proprio coprente, è consigliabile optare per un intimo modellante nero. Non solo di nota meno, ma scolpisce meglio la silhouette.

SHAPEWEAR: LA GUAINA MODELLANTE

Per modellare i fianchi e l’area addominale fin sotto il seno, l’ideale è la guaina modellante. Può essere di diverse tipologie: con le gambe oppure senza, stile bustino; con le bretelle o anche no. Come ogni altro capo di shapewear, il segreto della guaina modellante è che non si vede sotto i  vestiti, a patto che si presti la giusta accortezza a non far creare pieghe nel momento in cui si indossa. Proprio come gli antenati corsetti, svolge una funzione benefica anche per la schiena, fungendo da valido sostegno. A differenza degli antenati corsetti, però, grazie agli innovativi materiali di realizzazione che consentono di contenere senza stringere, non restituisce la fastidiosa sensazione di oppressione.

CONSIGLIO: Nel caso delle guaine contenitive, ma vale per tutti gli altri capi di shapewear, è importante rispettare le regole consigliate per il lavaggio. Generalmente bisogna lavare rigorosamente a mano e in acqua fredda, non tirare il capo e stenderlo ad asciugare su una superficie piana. Pena la perdita della sua funzione modellante!

#BrighentiBlog – Shapewear - Body Contenitivo

SHAPEWEAR: IL BODY CONTENITIVO

Il body contenitivo risponde a diverse esigenze, dal bisogno di contenere le forme al desiderio di essere eleganti e sensuali, risultando la soluzione migliore per disegnare in modo omogeneo l’intera figura. I body contenitivi, infatti, rendono il busto più snello sui fianchi, contengono la pancia e mettono in risalto il seno.

Anche per il body contenitivo sono disponibili diversi modelli, alcuni con il reggiseno integrato e altri che non prevedono il suo inserimento; alcuni basic per rispettare l’invisibilità e altri minuziosamente lavorati da poter essere messi in mostra, proprio come il body tradizionale, che in questi anni, sta rivivendo una nuova primavera.

CONSIGLIO: Indispensabile quando si sceglie un capo di shapewear e in particolare un body contenitivo è individuare la taglia giusta. Per trovare quella giusta del body, inizia dalla misura del girovita.

SHAPEWEAR: LA PANCERA CONTENITIVA

Se si è alla ricerca di una soluzione per le forme di pancia e fondoschiena, si può optare invece per una pancera contenitiva o snellente a vita alta. Altro non è che la classica culotte a vita alta rafforzata nella zona della pancia, del fondoschiena e dei fianchi. Nella pratica, è il valido aiuto, tra l’altro molto comodo, per nascondere i rotolini, raggiungere un effetto modellante sul lato b e ottenere l’effetto pancia piatta.

CONSIGLIO: La pancera è sicuramente il capo shapewear più comodo da indossare, ma bisogna prestare attenzione agli outfit a cui associarla. Mentre è perfetta per essere portata sotto i jeans, una gonna troppo fasciante potrebbe far notare la sua presenza.

#BrighentiBlog - Shapewear - Pantaloncino Modellante

SHAPEWEAR: PANTALONCINI MODELLANTI

Il pantaloncino modellante, oltre a contenere la pancia, scolpisce anche la parte superiore della coscia, slanciando l’intera figura. Esistono modelli short oppure più lunghi, fino a sotto il ginocchio; con la vita più o meno alta a seconda delle esigenze e particolarità. I pantaloncini modellanti, in particolare, affinano i fianchi, donano forma ai glutei e snelliscono il giro coscia, garantendo una piena libertà di movimento.

CONSIGLI: È legittimo porsi il dubbio se indossare lo slip sotto il pantaloncino modellante, ma la risposta al quesito è comunque no, mai. L’effetto di una silhouette perfetta verrebbe meno a causa della sovrapposizione di più tessuti, che eliminerebbe il vantaggio dell’invisibilità della biancheria intima.

Your shape in our shapewear! Omaggio all’intimo modellante ultima modifica: 2019-02-20T11:00:58+00:00 da Boutique Brighenti

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *